Caterina Canneti
Dottorato di Ricerca XXXII ciclo

    Tel. 0577240300

    Email c.canneti@studenti.unistrasi.it

    Studio Piano 2 - Stanza 228/2



    Curriculum vitae Italiano
    Caterina Canneti è nata nel 1990 a Firenze, dove si è laureata in Filologia moderna nel 2014 con Massimo Fanfani, con una tesi sul lessico del "Morgante" di Luigi Pulci in relazione al primo Vocabolario della Crusca. Nel 2015 è stata borsista all'Accademia della Crusca, per una collaborazione nell'ambito del Progetto OIM (Osservatorio degli Italianismi nel Mondo).Tra il 2015 e il 2016, presso l'Archivio storico dell'Accademia della Crusca, ha svolto il Servizio civile, durante il quale ha lavorato alla catalogazione del fondo della studiosa Franca Brambilla Ageno. Dal 2013 al 2016, ha avuto esperienza come tutor scolastico per le materie letterarie e per l'italiano L2. Dal 2017 sta svolgendo il dottorato di ricerca presso l'Università per Stranieri di Siena, con un progetto di ricerca volto all'indagine sulla qualità della presenza e sulle modalità di utilizzazione lessicografica degli autori antichi nelle edizioni del Vocabolario della Crusca, dalla prima (1612) alla quarta (1729-1738). I suoi principali interessi riguardano la Lessicografia, la Storia della lingua italiana e la Linguistica italiana.


    Curriculum vitae Inglese
    Caterina Canneti was born in 1990, in Florence, where she graduated in Modern Philology under the supervision of Massimo Fanfani, with a thesis on Luigi Pulci's "Morgante" in relation to the first edition of the Vocabolario della Crusca. In 2015, she had a fellowship from Accademia della Crusca to collaborate on Project OIM (Osservatorio degli Italianismi nel Mondo). From 2015 to 2016, she worked with the Civil Service in the Historical Archive of Accademia della Crusca for cataloguing the papers of Franca Brambilla Ageno. From 2013 to 2016, she had experience as a scholastic tutor for Humanities and Italian for foreigners. From 2017, she's a PhD student at Università per Stranieri di Siena: her research concerns the investigation about the presence and the lexicographic employment of the ancient authors in the Vocabolario della Crusca, from the first edition (1612) to the fourth (1729-1738). Her interests focus on Lexicography, History of the Italian language and Italian Linguistics.