Tiziana de Rogatis
Professoressa Associata
Dipartimento di Studi Umanistici

Settore Scientifico Disciplinare L-FIL-LET/14 - CRITICA LETTERARIA E LETTERATURE COMPARATE


Insegnamenti Anno Accademico 2023/2024

Tel. 0577240227

Email derogatis@unistrasi.it

PEC

Studio Piano 2° - Stanza 212


Orario delle lezioni 2° Semestre:

Letterature comparate magistraleLM_SLMercoledìOrario 16.15-18.00Aula 02
Letterature comparate magistraleLM_SLVenerdìOrario 14.30-16.15Aula 01
Letterature comparate triennaleL2_MLMercoledìOrario 18.00-19.45Aula 02
Letterature comparate triennaleL2_MLGiovedìOrario 18.00-19.45Aula 02
Letterature comparate triennaleL2_MLVenerdìOrario 16.15-18.00Aula 01


Avvisi

Modalità esami
In base a quanto deliberato dal Consiglio di Dipartimento del 18/05/2022, a partire dal 1° settembre 2022 gli esami di Letterature Comparate potranno tenersi solo ed esclusivamente in presenza, nella Sede di Ateneo di Piazza Rosselli.

Modalità svolgimento lezioni
Le lezioni di Letterature comparate triennali e magistrali si terranno nel secondo semestre.

Orario di ricevimento: Per il mese di febbraio 2024 sono previsti due ricevimenti, che si terranno sia in presenza sia da remoto e con precedenza agli studenti in presenza:
giovedì 15 febbraio, ore 18.00-19.00 e giovedì 22 febbraio, ore 17.00-18.00.
Per i mesi di marzo e aprile, il ricevimento si terrà invece ogni giovedì del mese, dalle 17.00 alle 18.00, salvo diversa, eccezionale, indicazione data in questa bacheca (che si prega quindi sempre di consultare, prima del ricevimento).

Il ricevimento in presenza o da remoto non è prenotabile.
Gli studenti da remoto si connetteranno all’inizio del ricevimento al link
https://meet.google.com/zyr-dacx-dwi ed entreranno così nella stanza virtuale.
La docente costituirà a quel punto una lista di precedenza in base
1) alla presenza di studenti al ricevimento in presenza e
2) in base all’ordine alfabetico per cognome degli studenti da remoto.
Gli studenti da remoto sono quindi pregati di presentarsi all'inizio dell'orario di ricevimento, in modo da procedere alla stesura della lista e delle necessarie precedenze.
Una volta costituita la lista, la docente procederà progressivamente ad ogni singolo colloquio riservato, mentre gli studenti si connetteranno via via nella fascia oraria prestabilita dalla lista (scandita orientativamente sui venti minuti tra un ricevimento e l’altro).
I ricevimenti si svolgono nello studio 227


Materiali didattici

  • PROGRAMMI D'ESAME 2022/2023 TRIENNALE E MAGISTRALE


    Curriculum vitae Italiano
    Tiziana de Rogatis (Napoli) discute nel 1999 la sua tesi di dottorato su Montale (Università di Perugia). A partire dal 1996, è redattrice della rivista di Teoria e Critica della Letteratura «Allegoria». Dal 1999 al 2001 è professoressa a contratto di Composizione di italiano presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università degli Studi di Siena. Dal 2001 al 2004 è assegnista di ricerca di Letteratura italiana contemporanea presso l’Università per Stranieri di Siena. Nel 2004 vince il concorso per ricercatore a tempo indeterminato di Letteratura italiana contemporanea, bandito presso l’Università per Stranieri di Siena. Nel 2014 ottiene l’abilitazione per la seconda fascia della docenza e vince il concorso per professore associato bandito dall’Università per Stranieri di Siena. Nel 2002 pubblica Montale e il classicismo moderno (Pacini, Pisa). Tra il 2011 e il 2013 pubblica uno studio sulla temporalità in Montale ed Eliot (Mappe del tempo. Eugenio Montale e T. S. Eliot, Pacini, Pisa, 2013) e un commento integrale alle poesie delle Occasioni (Mondadori, Milano, 2011). A partire dal 2011 avvia una nuova direzione di ricerca, fondata sul nesso tra forme letterarie, identità femminile e un’area in cui confluisce lo studio del mito, del rito e più in generale dell’antropologia simbolica. In questa prospettiva ha pubblicato saggi su Lady Macbeth, Kym Ragusa ed Elena Ferrante, che confluiranno – insieme ad altri lavori ancora in elaborazione – in un volume dedicato a questo nuovo tema. Nell'ambito di questa area di studi, vince una fellowship internazionale dell'Institute of Advanced Studies dell'Università di Durham (GB) all'interno del quale conduce la sua ricerca dall'ottobre al dicembre 2017 e per il quale tiene seminari e lecture sul tema annuale della fellowship (structure).


    Curriculum vitae Inglese
    Tiziana de Rogatis (Naples) discusses her doctoral thesis on Montale (University of Perugia) in 1999. Since 1996, she is editor of the journal on Theory and Criticism of Literature «Allegory». From 1999 to 2001 she was Professor of Italian Composition at the Faculty of Communication Sciences of the University of Siena. From 2001 to 2004 she was a research fellow of Contemporary Italian Literature at the University for Foreigners of Siena. Meanwhile, she publishes "Montale and modern classicism" (Iepi, Pisa, 2002). In 2004 she won the competition for permanent researcher of Contemporary Italian Literature, banned at the University for Foreigners of Siena. In 2014 she qualified for the second university level and won the competition as associate professor, banned by the University for Foreigners of Siena. From 2011 to 2013, she published a study on temporality in Montale and Eliot (Maps of time. Eugenio Montale and T. S. Eliot, Pacini, Pisa, 2013) and a full commentary on Montale's collection of poems "Le occasioni" (Mondadori, Milan, 2011).From 2011 she starts a new research direction, based on the link between literary forms, feminine identity and an area connected with the study of myth, ritual and symbolic anthropology. In this perspective she has published essays on Lady Macbeth, Kym Ragusa and Elena Ferrante, wich will culminated - along with other works still in progress - in a monograph inspired by a transnational, comparative dimension. As part of this new area of study, she won an international fellowship from the Institute of Advanced Studies of the University of Durham (GB), where she conducts her research from October to December 2017 and for which she holds seminars and lectures on the annual theme of the fellowship (structure).


    Linee di ricerca
    Le sue ricerche più recenti si concentrano sul tema dell’identità femminile investigata attraverso il confronto con le forme letterarie della contemporaneità, il mito e i cerimoniali rituali. Al centro di questa ricerca è attualmente la scrittrice Elena Ferrante, indagata da una prospettiva transnazionale. Nell’ambito della comparazione tra classico e moderno, ha proposto anche una riscrittura in chiave contemporanea dell’Eneide per due rappresentazioni teatrali (Segesta Eneide, Teatro greco di Segesta, 16-8-2008; Enea: destino e sentimenti, Teatro Comunale di Bolzano, 19-11-2009; cfr. https://www.youtube.com/watch?v=rGgzZ4UZpTw https://www.youtube.com/watch?v=Te733r0ZW5Y). Le sue linee di ricerca principali sono: Eugenio Montale e T. S. Eliot; Elena Ferrante, scrittrici contemporanee (italiane, europee, nordamericane); Gender Studies; Women Studies; antropologia simbolica; Studi sul rito e sul mito. Her most recent research focuses on the theme of female identity investigated through the comparison between the literary forms of contemporaneity, myth and ceremonial rituals. At the center of this research it is currently the writer Elena Ferrrante, analysed from a transnational perspective. As part of the comparison between classical and modern, she has also proposed a contemporary rewrite of Aeneid for two plays (Segesta Aeneid, Greek Theater of Segesta, 08/16/2008; Aeneas: fate and feelings, Bolzano's City Theatre, 19-11-2009; cfr. https://www.youtube.com/watch?v=rGgzZ4UZpTw https://www.youtube.com/watch?v=Te733r0ZW5Y). Her main lines of research are: Eugenio Montale and T. S. Eliot; Elena Ferrante; Contemporary Women Writers (italian, european, northamerican); Gender Studies; Women Studies; Symbolic Anthropology; Myth and Ritual Studies.


    Progetti
    Prin 2004-2006 Gli intellettuali e l’Europa (durata: 24 mesi; ruolo: partecipante all’unità locale) Prin 2006-2008 Letteratura sulla Guerra e la Resistenza. Memorie, diari, racconti, romanzi, epistolari, editi e inediti, periodici e archivi cartacei e mediatici (1939-1950) (durata: 24 mesi; ruolo: partecipante all’unità locale) Prin 2008-2010 Realismo e modernismo nel romanzo italiano tra Ottocento e Novecento (durata: 24 mesi; ruolo: partecipante all’unità locale).


    Pubblicazioni principali
    Elenco completo da IRIS 
    Elenco completo formato PDF