Carla Bagna
Professoressa Ordinaria
Dipartimento di Studi Umanistici

Settore Scientifico Disciplinare L-LIN/02 - DIDATTICA DELLE LINGUE MODERNE


Insegnamenti Anno Accademico 2023/2024

Tel. 0577240142

Email bagna@unistrasi.it

Studio Piano 3° - Stanza 313


Orario delle lezioni 2° Semestre:

Storia, teoria e tecniche della traduzioneLM_SLMartedìOrario 10.00-11.45Aula 21
Storia, teoria e tecniche della traduzioneLM_SLGiovedìOrario 08.15-10.00Aula 22
Storia, teoria e tecniche della traduzioneLM_SLVenerdìOrario 10.00-11.45Aula 22
Storia, teoria e tecniche della traduzioneLM_SLMartedìOrario 10.00-11.45Aula 21


Avvisi

Orario di ricevimento: 9 gennaio ore 17-18
15 gennaio ore 17-18
22 gennaio ore 17-18
1 febbraio ore 17-18
13 feb (ore 17-18)
19 febbraio ore 18-19
28 febbraio ore 14-15
12 marzo ore 17-18
19 marzo ore 17-18
26 marzo ore 17-18



Curriculum vitae Italiano
- Laurea in Lingue e Letterature Straniere (lingua quadriennale francese, triennale russo, indirizzo linguistico glottodidattico), conseguita il 20 febbraio 1998 presso l’Università degli Studi di Pavia - Dottorato di Ricerca in Didattica dell’Italiano a Stranieri, conseguito il 26 febbraio 2002 presso l’Università per Stranieri di Siena. Tesi di Dottorato: Le preposizioni in apprendenti di italiano L2 di competenza quasi-bilingue/quasi-nativa. Usi e funzioni di un sistema in evoluzione: riflessioni teoriche e implicazioni didattiche - dal 2002 al 2005 ha svolto attività come Assegnista di Ricerca sul tema Lingue immigrate presso il Centro di Eccellenza della Ricerca – Osservatorio linguistico permanente dell’Università per Stranieri di Siena - 1° giugno 2006 – 1° maggio 2014 Ricercatore nel settore scientifico-disciplinare L-LIN/02 (Didattica delle lingue moderne; 10/G1 Glottologia e Linguistica) presso la Facoltà di Lingua e Cultura Italiana (ora Dipartimento di Ateneo per la Didattica e la Ricerca) dell’Università per Stranieri di Siena - dal 2 maggio 2014 Professore Associato nel settore scientifico-disciplinare L-LIN/02 (Didattica delle lingue moderne; 10/G1 Glottologia e Linguistica) presso il Dipartimento di Ateneo per la Didattica e la Ricerca dell’Università per Stranieri di Siena - dal 5 ottobre 2010 Direttrice del Centro Linguistico dell’Università per Stranieri di Siena (CLUSS), confermata nella stessa carica per il triennio 2013-2016 e 2016-2019. - Ottobre 2015-2021 Delegata alle Relazioni Internazionali dell'Università per Stranieri di Siena - Da ottobre 2021 Pro - Rettrice alle Relazioni Internazionali dell'Università per Stranieri di Siena - Dal 27 dicembre 2021 Professoressa Ordinaria nel settore scientifico-disciplinare L-LIN/02 (Didattica delle lingue moderne; 10/G1 Glottologia e Linguistica) presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università per Stranieri di Siena


Curriculum vitae Inglese
Graduated in Foreign Languages and Literatures (French language four-year, three-year Russian address language language teaching) in 1998 at the University of Pavia. She received in 2002 the PhD in Teaching Italian to Foreigners at the University for Foreigners of Siena. PhD Thesis: The prepositions in near native speakers of Italian L2. Uses and functions of an evolving system: theoretical and educational implications. Researcher in the same University (1st June 2006 – 1st May 2014) Director of the Language Centre of the University for Foreigners in Siena from october 2010. May 2014: Associate Professor in Educational Linguistics at the University for Foreigners of Siena - Oct 2015-2021 Delegate for International Relations at the University for Foreigners of Siena - Since Oct 2021 Pro-Rector for International Relations at the University for Foreigners of Siena - Since 27 Dec 2021 Full Professor in Educational Linguistics at the University for Foreigners of Siena


Linee di ricerca
Linee di ricerca che hanno come oggetto di ricerca l’acquisizione e l’apprendimento delle lingue e in particolare dell’italiano L2, il suo insegnamento in Italia e nel mondo. Oggetto di analisi sono sia lo sviluppo della competenza linguistico-comunicativa (con particolare attenzione ai tratti che contraddistinguono il parlante quasi-nativo dell’italiano L2) e la sua misurazione e valutazione, sia l’impatto delle politiche linguistiche nazionali ed europee nella programmazione di percorsi di italiano L2 in Italia e all’estero. In tali attività rientrano anche azioni che hanno come obiettivo la ricerca e raccolta dati entro contesti formativi (scuola primaria e secondaria) al fine di monitorare le competenze linguistiche della popolazione scolastica e favorire processi in grado di limitare il rischio di dispersione scolastica. Attività di ricerca di impianto teorico e applicativo, in particolare per l’elaborazione, la raccolta e l’analisi di dati riguardanti la presenza, diffusione, vitalità, visibilità delle lingue immigrate nella scuola e nella società italiane. Tali attività hanno lo scopo di delineare nuovi contesti di contatto linguistico in Italia, soprattutto sotto la spinta dei processi di immigrazione straniera, per derivarne indicazioni finalizzate a adeguati quadri di intervento glottodidattico. Le tracce di lingue immigrate possono infatti essere identificate tenendo conto di vari fattori quali la localizzazione dei loro parlanti (aree di residenza, quartieri), la presenza dei figli nel sistema scolastico o degli adulti nel sistema formativo destinato a questo pubblico, la visibilità e l’uso in ambito sociale. Sono stati quindi sviluppati strumenti per individuare il grado di penetrazione delle lingue nel territorio in termini di presenza delle lingue, mantenimento delle lingue, visibilità / interazione / uso.


Progetti
(più recenti) 2018-2019, responsabile scientifica della Summer School (luglio 2018, I edizione) e 2019 (II edizione) dal titolo Politiche linguistiche e pianificazione linguistica: contenuti educativi, lingue ed emigrazioni. 2019-2023, PRIN, componente dell’unità di ricerca capofila nell’ambito del progetto PRIN 2017 Lingua italiana, mercato globale delle lingue, impresa italiana nel mondo: nuove dinamiche linguistiche, socioculturali, istituzionali, economico-produttive - Italian language, global language market, Italian companies in the world: new linguistic, sociocultural, institutional, economic-productive dynamics (resp. scientifico Prof. M. Vedovelli, capofila Università per Stranieri di Siena), partner le università di Firenze, IUL, UNINT. 2020-2022, responsabile scientifica del progetto DIMMILEX – Diari multimediali migranti: lessico della memoria, analisi e diffusione (periodo aprile 2020-2022), finanziato da Regione Toscana su fondi POR FSE 2014 – 2020 (finanziamento di un assegno di ricerca biennale), con partner il Piccolo Museo del Diario - Archivio Diaristico Nazionale di Pieve Santo Stefano (AR). 2020-2022, responsabile scientifica, partner per l’Università per Stranieri di Siena del progetto “Alta Formazione e Ricerca nelle Università Toscane 2020 – AFRUT2020”, percorso Alta Formazione e Internazionalizzazione: analisi di processi e percorsi (Acronimo INTERPROCESS 2.0) (attività 1° ottobre 2020 – 30 settembre 2022) (finanziamento di un assegno di ricerca biennale). 2020-2023, responsabile scientifica, unità dell’Università per Stranieri di Siena, progetto Erasmus TEAM – Teacher Education about Multilingualism Call 2020 Round 1 KA2 - Cooperation for innovation and the exchange of good practices, KA203 - Strategic Partnerships for higher education. Capofila Università di Poznan (periodo 1.09.2020-31.08.2023).


Pubblicazioni principali
Elenco completo da IRIS 
Elenco completo formato PDF